Wolf in progress

Aggiornamento sulla mia attività di scribacchino.

Mentre l’eBook “Tuchulcha” sembra aver cominciato a viaggiare a gonfie vele, rilanciando tra l’altro anche “Spettri della zona UnoUno”, e senza sapere se le cose siano collegate o meno, non sono comunque stato con le dita troppo lontano dalla tastiera dei 3 computer ai quali scrivo (non contemporaneamente).

Era infatti il 31 marzo quando vi parlavo su questo blog di un certo Giuseppe Bavastro, corsaro genovese dell’800, e della mia intenzione di scriverci su qualcosa. Quel “qualcosa”, oggi 5 maggio, ha trovato un concreto punto d’arrivo.

300.000 caratteri di prima stesura di un romanzo che viaggia tra lo storico e la leggenda, perchè così è la documentazione arrivata ai giorni nostri di quel particolare personaggio.

Ma prima che si tramuti in un eBook definitivo, passerà ancora del tempo (presumibilmente autunno/inverno), perchè nei prossimi giorni devo tornare sotto con il romanzo steampunk “Le 5 Giornate”, chiuderlo definitivamente, consegnarlo alla eBookandBook, e pubblicarlo con la solita procedura per il mese di giugno.

E poi?

E poi chissà… c’è un mezzo pensiero per il concorso Kataris di cui vi ho parlato pochi giorni fa, e un altro mezzo su svariate opere brevi che, a questo punto, potrebbero essere programmate per il 2013.

Vedremo. Come sempre, fortunatamente, non è l’ispirazione a mancarmi.

Stay Tuned!!